© Focusing Insights 2019 by Francesca Castaldi, Ph.D. 

Per Una Relazione Interiore di Fiducia: Incontrare Noi Stessi Attraverso il Focusing​

COS’È il FOCUSING?
Nella pratica del Focusing ascoltiamo noi stesse/i con il sostegno di un partner la cui attitudine di ricezione totale ci aiuta a preteggere i sottili cambiamenti che sono spesso i primi passi verso il nuovo, e a (ri)trovare l'amore verso noi stesse/i, connettendoci con le nostre più profonde risorse.

Il Focusing è un processo centrato sull'ascolto del corpo, un corpo che ha la capacità di creare significati contemporaneamente organici e simbolici.

Ancorando il nostro processo di ascolto a sensazioni corporee significative, il Focusing ci aiuta ad abbracciare contemporaneamente gli aspetti somatici e cognitivi dei nostri stati emotivi.

Nel quotidiano la rapidità con cui affrontiamo situazioni e relazioni complesse viene dalla nostra capacità di pensare implicitamente a livello non verbale.

Il Focusing, aprendo la comunicazione fra linguaggio verbale e non verbale, ci aiuta a portare alla luce comportamenti impulsivi e abitudini fortemente radicate nel nostro modo di essere, dondoci il tempo di sentire se questo modo di agire è coerente con il nostro presente vissuto e le nostre esigenze.

Rallentando il processo di comunicazione fra aspetti fisiologici e cognitivi, il Focusing ci aiuta a portare coerenza fra il nostro agire (valori impliciti) e la nostra etica (valori espliciti) e a dar spazio a impulsi nuovi e sottili.

BENEFICI:
Il Focusing ci aiuta a: 

• Praticare una forma di democrazia interna, creando un atmosfera di ascolto profondo, capace di accogliere voci interiori e sentimenti dissonanti. 

• Relazionarci al nostro corpo come una fonte di conoscenza e saggezza, un organismo pensante, capace di aiutarci a prendere decisioni complesse e a sviluppare la nostra creatività.

• Affrontare momenti di crisi o di transizione e situazioni stressanti con calma e con un senso di stabilità interiore.

• Rivolgerci a ciò che appare poco chiaro e sconosciuto come una fonte positiva di cambiamento.

• Aiutarci a confrontare malattie croniche, assuefazioni e traumi per riacquistare la nostra gioia di vivere e fare pace con noi stesse/i

• Portare la nostra attenzione a stati d’animo positivi ed esplorarne gli elementi di crescita e creatività confrontandoci con possibili reazioni di ansia (“Questo non può durare, qualche cosa di brutto succederà”) o sensi di colpa (“Come posso essere contenta/o quando gli altri intorno a me soffrono così?”)

• Sviluppare la capacità di sostegno in relazioni ugualitarie, prive di gerarchie o giudizi.

 

A CHI È RIVOLTO IL FOCUSING?
Il Focusing é particolarmente adatto per:

• chi svolge professioni di aiuto per le quali è richiesta una attenzione profonda verso l'altro e allo stesso tempo un' auto-consapevolezza del proprio io-in-relazione: psicologi, terapeuti, dottori, assistenti sociali, counselor, infermieri, insegnanti, ecc.

• chi è alla ricerca di modalità terapeutiche che aprono la comunicazione fra linguaggio e corpo, permettendoci di abbracciare sia la comunicazione verbale, sia i cambiamenti fisiologici dati da stati emotivi o condizioni fisiche. 

• tutti coloro che vogliono seguire consapevolmente la strada del cambiamento e della crescita personale, approfondendo la conoscenza di sé.